facebooktwitteryoutube
in Prestiti - 14 Mag, 2019
by Frangenti Culturali - no comments
Come Ottenere Prestiti per Protestati Senza Cessione del Quinto dello Stipendio

I prestiti a protestati senza cessione del quinto sono un tipo di prestito pensato per persone protestate che hanno bisogno di liquidità.

Per chi è un cattivo pagatore ma necessita di un prestito senza cessione del quinto, si consiglia di seguire una di queste strade
il prestito delega
il prestito cambializzato

Il prestito delega, rispetto al prestito con cessione del quinto dello stipendio, comporta l’aumento del capitale che si può richiedere.
Con la cessione del quinto si può arrivare ad un massimo, proporzionale allo stipendio, del 20% mentre con il prestito delega si arriva al 40%, Si tratta comunque di una soluzione che presuppone la presenza di uno stipendio.

Il prestito cambializzato, seppure ancora in uso, è una modalità di prestito per protestati, che non viene sempre proposto.
Il richiedente restituisce il debito attraverso delle cambiali che generalmente hanno una scadenza mensile. Per avere un prestito cambializzato, si dovrà fare richiesta alla propria banca che vi fornirà un modulo apposito da compilare.
Se la cifra richiesta non è eccessiva, non verranno richieste molte garanzie, a parte gli estremi della busta paga.

I prestiti a protestati senza cessione del quinto sono studiati anche per chi non è in possesso di una busta paga, come i lavoratori autonomi; l’importante è comunque offrire una qualche garanzia, che sia la busta paga, il proprio reddito o il possesso di un immobile.

In generale, ottenere un prestito per protestati non è semplice e lo è ancora di meno se non si dispone della garanzia rappresentata dallo stipendio. In questi casi, spesso, la soluzione migliore è ottenere la cancellazione del protesto e poi richiedere il finanziamento.