facebooktwitteryoutube
in Banca - 05 Mar, 2016
by Frangenti Culturali - no comments
Futuro delle Carte di Credito

Le carte di pagamento sono uno strumento indispensabile, utile e veloce. Il loro limite, purtroppo, è sempre più rappresentato dalla sicurezza.

Vediamo quale potrebbe essere il futuro delle carte di credito.

Sicuramente l’utilizzo diventerà più assiduo di quello odierno e la tecnologia aiuterà a perfezionare le carte e a renderle più sicure. Tra non molto, le carte di plastica con banda magnetica saranno sostituite da carte munite di microchip, in grado di garantire agli utenti una maggiore protezione per l’utilizzo sia online che offline.

Le carte del futuro, dotate di microchip, saranno simili alle SIM dei cellulari, ma più sicure, perché verranno autenticate e autorizzate senza la necessità di mandare in rete i dati personali del titolare e quelli della carta, ma solo attraverso l’invio di un profilo di identificazione, che permetterà di proteggersi dai tentativi di truffe.

Le carte col microchip, dette anche smart card, consentiranno di fare acquisti non solo col pc ma anche per mezzo di televisori via cavo connessi ad internet e dispositivi simili.

Esse potranno contenere innumerevoli informazioni che il titolare potrà portare sempre con sé e, in futuro, il denaro contante sarà sempre più sostituito da queste carte.

Una delle ultime innovazioni ancora da sperimentare è la RFDI card che, utilizzando un piccolo schermo, permette una identificazione biometrica, cioè con le impronte digitali: questa carta veicola molteplici informazioni, dal passaporto alla carta di identità, fino alla carta di credito; essa permette di visualizzare in tempo reale tutte le informazioni e i dati del titolare, compreso il conto corrente, nonché di effettuare acquisti e transazioni varie.