facebooktwitteryoutube
in Lavoro - 14 Ago, 2020
by Frangenti Culturali - no comments
Momento Impositivo dell’IVA – Definizione

Quale risulta essere il momento in cui deve essere calcolata (momento impositivo) l’I.V.A.?
Innanzitutto bisogna distinguere se siamo in presenza di una vendita di beni materiali o mobili (tangibili, che hanno una fisicità e solidità: un personal computer, prodotti cosmetici e arredamento, ecc.), beni immobili (case, terreni, capannoni, ecc.) o prestazioni di servizi (non tangibili, privi di fisicità solidità: massaggi, consulenza professionale, formazione, ecc.).

Beni Mobili
Risulta essere necessaria la consegna o la spedizione del bene materiale indipendentemente che sia stato stipulato un contratto scritto di vendita. La consegna del bene o la sua spedizione sottintendono la cessione del bene stesso.
Per consegna si intende la messa in disponibilità del bene nelle mani dell’acquirente o la prova documentale (cartacea) della spedizione del bene all’acquirente, cioè il Documento di Trasporto.

Beni Immobili
Beni per i quali è obbligatoria la stipula di un contratto scritto al fine di trasferire la proprietà (ad esempio, terreno o abitazione) ai sensi dell’art. 1350 del Codice Civile il momento impositivo sorge all’atto della sottoscrizione di vendita effettiva del bene che trasferisca a tutti gli effetti i diritti reali.

Prestazioni di Servizi
Indipendentemente dalla eventuale stipula di un contratto o dalla prestazione già effettuata in tutto o parzialmente e indipendentemente dalla tipologia del servizio prestato, il momento impositivo coincide con il pagamento del corrispettivo.
Bisogna distinguere almeno due casi in cui si emetta la fattura di vendita che prevede un acconto o la fatturazione anticipata dei servizi non ancora prestati:
-Acconto: deve essere fatturato al momento della riscossione e non al momento del saldo totale in quanto il momento impositivo deve considerarsi il pagamento anche parziale sul totale del corrispettivo. E’ necessario descrivere con esattezza e non con generalità la tipologia dei servizi nella fattura di vendita.
-Fatturazione Anticipata: la prestazione si intende effettuata, sebbene non ancora prestata in tutto o in parte, e il momento impositivo sorge all’atto della emissione della fattura di vendita indipendentemente dalla reale riscossione del corrispettivo e comunque limitatamente all’importo indicato in fattura.

Determinare il momento impositivo richiede quindi attenzione.